fbpx

Guida alla scelta dei sistemi di controllo delle unità ventilanti

OxeN miglior qualità dell’aria anche nelle mense
15 Ottobre 2019
Griftland College ventilazione senza canali nelle scuole
Griftland College: ventilazione senza canali nelle scuole
13 Novembre 2019
Guida alla scelta dei sistemi di controllo delle unità ventilanti

Le unità ventilanti della serie MAX-EC di SIRE possono essere equipaggiate con diversi tipi di sistema di controllo. Ogni tipologia è caratterizzata dalla disponibilità di funzioni diverse, più o meno sofisticate.

Poiché la presenza del sistema di controllo può influenzare significativamente il prezzo finale del prodotto, ci sembra importante descriverne le funzioni, per poter fare una scelta effettivamente corrispondente alle necessità.

 

SISTEMA DI CONTROLLO 3V (manuale)

controllo 3VIl controllo manuale 3V è composto dalla scheda di controllo/connessione 3V installata a bordo macchina e dal controllo remoto 3V.
La scheda di controllo/connessione permette il funzionamento dei ventilatori EC attraverso un comando remoto; sono inoltre state implementate alcune funzioni ausiliarie come il comando manuale del by-pass, un contatto per il termostato antigelo, un contatto di on/off remoto, i contatti per il controllo 0-10V esterno dei ventilatori, i contatti per il controllo di una 4ª velocità attraverso un dispositivo esterno aggiuntivo (umidostato, sonda CO2 on-off, orologio…) e la predisposizione per un contatto (con relativo azionamento) per una funziona ausiliaria (ad es. abilitazione resistenza).
Il comando remoto permette l’accensione/spegnimento dell’unità e la selezione di una delle 3 velocità.
Le 3 velocità sono pretarate in fabbrica, ma è possibile modificarle tramite la scheda di controllo/connessione.
La protezione antigelo è attuata con riduzione velocità del ventilatore di rinnovo.
L’accensione e lo spegnimento dell’unità, oltre che dal controllo remoto, può essere gestita anche attraverso un dispositivo esterno (orologio, umidostato, interruttore…)
La funzione free-cooling  permette di sfruttare l’aria fresca esterna per raffrescare l’interno dell’abitazione, ad esempio durante le notti estive; con il controllo 3V  è possibile azionare la serranda di by-pass tramite l’apposito interruttore presente sull’unità (vicino all’interruttore di alimentazione) il quale aziona il servomotore che apre/chiude la serranda del by-pass.


SISTEMA DI CONTROLLO 3E (automatico)

Controllo 3V EVOIl controllo automatico 3E è composto dalla scheda di controllo/connessione installata a bordo macchina e dal controllo remoto 3E.
La scheda di controllo incorpora il micro-controllore, la sezione di alimentazione e i morsetti (a molla) per i collegamenti a ingressi e uscite.
Il controllo remoto è costituito dai seguenti componenti: tastiera a membrana con 2 tasti (freccia giù e freccia su); 5 led di segnalazione per l’indicazione della velocità, dell’allarme filtri e la segnalazione dell’apertura by-pass.
Le 3 velocità sono pretarate in fabbrica, ma è possibile modificarle tramite la scheda di controllo/connessione.
È possibile comandare l’accensione e/o la variazione delle velocità anche tramite dispositivi esterni quali ad esempio: orologio, umidostato, sonda CO2/qualità aria on-off, domotica…
La funzione free-cooling permette di sfruttare l’aria fresca esterna per raffrescare l’interno dell’abitazione; la gestione del by-pass avviene automaticamente confrontando le temperature rilevate dalle sonde integrate nell’unità.
La protezione antigelo del pacco di scambio è gestita di default con la riduzione della velocità del ventilatore di immissione.
Filtri: è presente una funzione di conteggio delle ore di funzionamento, con segnalazione del superamento. Vengono segnalate anche eventuali anomalie delle sonde di temperatura.


SISTEMA DI CONTROLLO EB (automatico)

Controllo 3BIl controllo automatico EB è composto dalla scheda di controllo/connessione installata a bordo macchina e dal controllo remoto EB con schermo LCD e tastiera a membrana.
Il controllo remoto LCD è costituito dai seguenti componenti:

  • display alfanumerico retroilluminato LCD;
  • tastiera a membrana con 5 tasti;
  • sonda interna di temperatura ambiente e umidità.

Controllo delle velocità – Opzioni disponibili:
Funzionamento MAN/AUTO
Selezione velocità per fascia oraria (orologio impostabile per cicli giornalieri e settimanali)
Selezione velocità da contatti esterni (on/off remoto-3 velocità selezionabili-funzione estate/inverno)
Le 3 velocità sono pretarate in fabbrica, ma è possibile modificarle tramite apposito menù del pannello di controllo
È possibile comandare l’accensione e/o la variazione delle velocità anche tramite 2 sensori esterni (0-10V) quali ad esempio: orologio, umidostato, sonda CO2/qualità aria on-off, domotica…
Mediante l’apposito menu è possibile attuare una differenza di portata tra i due flussi fino al 50%
Le funzioni automatiche di free-cooling / free heating (che richiedono la motorizzazione del bypass) sono selezionabili dal pannello di controllo.
Nel periodo invernale, in caso di formazione di ghiaccio all’interno del recuperatore di calore, si attiva la protezione antigelo che è gestita di default con la riduzione della velocità del ventilatore di immissione.

Il pannello EB permette di ricevere indicazioni sullo stato dei filtri. Allarmi sono dati anche per malfunzionamento sonde interne e/o esterne.
Installando un batteria ad acqua o una batteria di elettrica sulla mandata aria ambiente e una sonda a canale è possibile gestire dal pannello EB il sistema di postriscaldamento.


VUOI SAPERNE DI PIÙ?

SCARICA LA GUIDA