fbpx

edilizia

Prodotti adatti all'edilizia

Barriera a lama d'aria

L’utilità delle barriere a lama d’aria  è stata ormai riconosciuta a tutti i livelli. L’installazione delle barriere d’aria permette di tenere le porte aperte (o aprirle con frequenza) favorendo l’ingresso dei visitatori, salvaguardando al tempo stesso la salute del personale addetto, evitando continui sbalzi termici.

Una barriera a lama d’aria correttamente dimensionata ed installata, grazie al getto d’aria che viene generato, mantiene all’interno dell’ambiente circa l’85% del calore prodotto dall’impianto di riscaldamento. Statisticamente, solo il 15% viene perduto, cioè molto meno di quanto verrebbe perso con le porte aperte in assenza di barriera d’aria.

In base alla destinazione d’uso, per ovviare ai problemi di spazio ed estetica, è bene che le barriere siano previste in fase di progettazione, durante la quale è anche possibile scegliere la versione da incasso, meno invasiva. A questo scopo è disponibile la biblioteca BIM.

Unità ventilanti

L’importanza dei ricambi d’aria nasce dalla necessità di tenere sotto controllo il livello di ossigeno ed anidride carbonica in ambiente e ridurre la presenza di batteri, virus, muffe ed eventuali odori sgradevoli e sostanze nocive, immettendo nei locali aria esterna, pulita, ed estraendone quella viziata. Ciò è sempre più necessario nelle abitazioni, negli uffici, nei locali pubblici, nei negozi e centri commerciali ma anche negli edifici industriali ove si svolgono lavorazioni nocive. Queste, in passato erroneamente tollerate, oggi vengono messe sotto accusa, l’unità ventilante diventa quindi strumento per prevenire i danni che possono produrre.

La semplice apertura di porte e finestre è, sì, un sistema semplice per ottenere ricambi d’aria, ma non sempre è praticabile (es. assenza di finestre, collocazione scomoda tipo lucernari, creazione di correnti fredde). Anche nei casi in cui sia possibile aprire le finestre, è preferibile l’uso di unità ventilanti che permettono di fornire i giusti ricambi d’aria limitando tuttavia i consumi di energia. Questo avviene grazie al funzionamento, di doppi ventilatori (uno per estrarre l’aria viziata, l’altro per immettere aria pulita) con interposto un recuperatore di calore.

Unità ventilanti senza canali

Adatte ad ogni esigenza, ove sia preferibile una installazione rapida senza modifiche architettoniche (canali, controsoffitti), è possibile optare per le unità ventilanti senza canali. È il caso delle unità abitative (appartamenti, villette) dove non sia previsto un impianto tradizionale canalizzato; ma anche un’ottima soluzione anche per le strutture prefabbricate o temporanee, dove si può eventualmente optare per la sola predisposizione, lasciando la decisione dell’installazione all’usufruttuario. L’unità ventilante (a soffitto, a parete o appoggiata al pavimento) sarà facilmente installabile in corrispondenza di un’apertura praticata su una parete esterna, che dia su strada o su un cortile retrostante o sul tetto (nei modelli più piccoli, un semplice foro) e, una volta collegata alla rete elettrica, inizierà il suo lavoro. La gamma comprende anche modelli per edifici a destinazione industriale.

Non hai trovato quello che cercavi?
Vuoi ricevere maggiori informazioni su un prodotto?
Compila il form per essere contattato da un nostro incaricato.

Chiedi una consulenza gratuita.
Cerchiamo di offrirti sempre il meglio, ogni giorno.
Il nostro ufficio tecnico è  disposizione per eventuali dubbi o chiarimenti riguardo i nostri prodotti.