fbpx

Recuperatori ad alto rendimento: la nuova serie REC+

nuova barriera Indesse
Barriere d’aria industriali: la nuova Indesse
1 Dicembre 2015
Normativa CEE 2009/125
Normativa CEE sulla progettazione ecocompatibile
11 Febbraio 2016
Recuperatore di calore ad alto rendimeto

La  direttiva 2009/125/CE del Parlamento europeo ha stabilito i criteri di progettazione delle unità di ventilazione, con particolare riferimento al consumo di energia. Tra le novità più rilevanti, si è stabilito che i recuperatori di calore aria-aria dovranno avere, dal 1° gennaio 2016, rendimento minimo del 67%, che passerà al 73% dal 1° gennaio 2018.

SIRE presenta la nuova serie di recuperatori di calore in controcorrente REC+, già pronti per il 2018, cioè con rendimento minimo del 73%.

E’ interessante rilevare che la normativa stabilisce con chiarezza, le condizioni alle quali deve essere calcolato il rendimento: le portate d’aria devono essere uguali, con differenza di temperatura tra i due fluidi pari a 20°C e senza apporto di calore latente nello scambio termico (cioè con umidità relativa 0%). Ciò per mettere gli utenti in condizione di comparare correttamente le varie offerte del mercato.

REC+ è disponibile in 5 grandezze, per portate d’aria fino a 12000 m3/h a  250 Pa. Per portate superiori è possibile sovrapporre due moduli, che saranno forniti già assemblati con i relativi distributori d’aria (versione COMBI).

E’ inoltre disponibile la versione REK+ per rendimenti ancora superiori, fino al 90% ed oltre.

SCARICA IL SOFTWARE DI SELEZIONE

Clicca su questo LINK per scaricare il Software di Selezione:
1) Scompattare il file .zip
2) Lanciare l'eseguibile SELEZIONE.EXE